Sarri: “Sono contento del secondo tempo, c’è stata cazzimma. Tonelli? Ha avuto pazienza, ma anche noi”

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Nel primo tempo abbiamo perso tanti palloni e questo era dovuto a diverse concause. La prima è che venivano a prenderci molto alti, poi il terreno non era in gran condizione e concedevamo un secondo in più agli avversari. La terza causa è un lavoro molto duro fatto in settimana che ci ha tolto un pizzico di brillantezza”.

Su Tonelli: “Ha avuto pazienza, ma anche noi parecchia, perché fino a settembre non s’è allenato con noi per dei problemi. Negli ultimi mesi ha fatto passi in avanti enormi. L’ho visto bene negli ultimi dieci giorni e così ho avuto la sensazione che era pronto per giocare. Erano un paio di partite che la cosa mi frullava per la testa e stasera mi sembrava la volta giusta”.

Sul secondo tempo: “Sono contento perché i ragazzi ci hanno messo cazzimma, determinazione. Nel secondo tempo ci sono state nove palle gol. Mi è piaciuto il fatto che mentalmente la squadra è stata capace di credere nella vittoria nonostante non potessimo giocare il nostro calcio a causa del terreno di gioco. Dal punto di vista dell’ordine in campo abbiamo fatto bene, negli ultimi minuti ci sono stati anche quattro attaccanti in campo”.

Sulla frustrazione di Giampaolo e Ferrero: “Capisco entrambi, essendo un incazzoso per natura anch’io. Sono miei amici, ma c’è un episodio molto dubbio su Callejon, c’è un affossamento su Mertens che poteva portare ad un’altra espulsione…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Powered by Live Score & Live Score App