Sarri-Chelsea, c’è l’accordo. Ora via le trattative col Napoli: nell’affare possono entrare alcuni calciatori

“Vi avevamo detto che oggi a Londra sarebbe stato un giorno chiave per il futuro allenatore del Chelsea. Il summit – alla presenza dell’intermediario Ramadani – è andato bene. Conferme sulla posizione che il club di Abramovich mantiene da giorni. Il Chelsea ha ribadito di volere Maurizio Sarri sulla panchina, gli accordi sono per un triennale. E ora si entrerà nel vivo burocratico, con il possibile coinvolgimento del Napoli per trovare l’intesa sulla risoluzione. Intesa che, come spiegato, potrebbe arrivare anche con accordi che coinvolgano il mercato: da David Luiz a Hysaj, passando per Albiol. Questa è la strada più percorribile, alla larga da altre situazioni. Il Chelsea ha messo da parte il piano B, mentre Conte resta sempre sullo sfondo con un contratto oneroso (più penale in caso di esonero), ma con la fiducia crollata da un pezzo. La vicenda Sarri-Chelsea passerà attraverso la strada della burocrazia e dei dialoghi. Bisogna avere pazienza, non è una situazione – salvo sorprese – di due o tre giorni. E lo diciamo per i tifosi del Chelsea che hanno fretta. E che devono ancora aspettare, sapendo che Sarri resta la scelta (fatta) da Abramovich. In attesa dei prossimi e definitivi passaggi.”.

Lo ha rivelato Alfredo Pedullà nel corso di Sportitalia Mercato.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Powered by Live Score & Live Score App