Napoli-Genoa 1-0

Successo azzurro, decide Albiol al San Paolo

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui, Allan, Jorginho, Hamsik (20′ Zielinski), Callejon (86′ Rog), Insigne, Mertens (81′ Milik). A disp.Sepe, Rafael, Maggio, Milic, Tonelli, Diawara, Machach,Ounas. All.Maurizio Sarri

Genoa: Perin, Biraschi, Spolli, Zukanovic, Rosi (78′ Rossi), Lazovic (61′ Taarabt), Bertolacci, Hiljemark, Laxaalt, Pandev (67′ Rigoni), Galabinov. All. Ballardini

Arbitro: Pasqua di Tivoli
Marcatori: 72′ R. Albiol
Note: prima dell’inizio del match, minuto di raccoglimento in memoria di Luigi Necco. Ammoniti Zielinski, Rosi.

L’Hombre del partido, l’Hidalgo ispanico alza alle stelle l’urlo del San Paolo. Quando sono passate le “diez de la tarde”, le dieci di sera, Raul Albiol mette la testa sulle nuvole e infila il pallone sul palo lungo nel boato di un intero popolo. Il Napoli batte il Genoa dopo una battaglia che rende onore alla gente di mare e che esalta le virtù di coraggio e determinazione. Dopo oltre 70 minuti di lotta palla su palla e soprattutto dopo 2 pali clamorosi, arriva il lampo che illumina la notte di Fuorigrotta. Albiol salta più di tutti su un cross di Callejon da calcio d’angolo e firma la sua terza perla in azzurro che vale quanto un tesoro prezioso. Si chiude così il week end aperto dalle Idi di Marzo e completato dalla riscossa dei Guerrieri di Sarri. Si ricomincia dopo la sosta. Altre 9 sfide per arrivare a maggio con orgoglio ed ardore. Il romanzo del campionato è ancora tutto da scrivere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Powered by Live Score & Live Score App