Napoli-Cagliari 3-0

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (86′ Mario Rui), Allan (78′ Ounas), Jorginho, Hamsik, Callejon (70′ Rog), Insigne, Mertens. A disp.Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Maksimovic, Diawara, Zielinski, Giaccherini, Leandrinho. All.Maurizio Sarri

Cagliari: Cragno, Padoin, Romagna, Andreolli, Capuano, Ionita, Cigarini (56′ Deiola), Barella, Joao Pedro, Sau (34′ Dessena), Pavoletti (66′ Farias). All. MASSIMO RASTELLI

Arbitro: Abisso di Palermo
Marcatori: 4′ M. Hamsik, 40′ D. Mertens (rig.), 47′ K. Koulibaly

Sette su sette. Il Napoli vince la settima partita di fila in Serie A e migliora il proprio primato storico di successi consecutivi all’inizio del campionato. Sale anche l’asticella del primato di risultati consecutivi che sono 19 dal finale della scorsa stagione a oggi. Fa sette su sette anche Dries Mertens che segna la settima rete su 7 gare di campionato. E nell’ultima domenica di settembre c’è anche il battesimo di Marek Hamsik che segna per la prima volta in questa stagione e firma il gol numero 114 in azzurro, ad un solo passo da Maradona e dal trono dei bomber del Napoli. Sono la bellezza di 25 i gol del Napoli in Serie A, miglior attacco con una media impressionante di 3 gol e mezzo a partita. Il pranzo domenicale del San Paolo è ricco di ingredienti e trionfi di sapori. Apparecchia il Capitano dopo neppure 5 minuti. Poi si accomoda Mertens che conquista e segna il calcio di rigore a fine primo tempo. Per il dessert si aspetta Koulibaly che ad inizio ripresa mette in porta la sua seconda delizia stagionale. Il pubblico gradisce e si gusta la giornata di sole e di azzurro di un Napoli dal sapore unico ed inconfondibile. Dopo la pausa per le Nazionali si torna ad ottobre per marciare verso la Capitale. Roma-Napoli, il derby del Sud, alla ricerca dell’ottava meraviglia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Powered by Live Score & Live Score App