Napoli-Bayern Monaco 2-0

Napoli: Sepe (46′ Rafael), Maggio (61′ Hysaj), Maksimovic (61′ Chiriches), Koulibaly, Ghoulam (46′ Mario Rui), Zielinski (77′ Milik), Diawara (61′ Jorginho), Hamsik (46′ Rog), Callejon (61′ Allan), Insigne (46′ Giaccherini), Mertens (77′ Pavoletti).  All.Maurizio Sarri

Bayern Monaco: Fruchtl, Kimmich, Sule, May, Friedl, Sanches, Rudy, Tillmann, Vidal (64′ Vidal), Koman (64′ Ribery), Wintzheimer (64′ Crnicky). All. Carlo Ancelotti

Arbitro: Cortus (Germania)
Marcatori: 14′ K. Koulibaly, 55′ E. Giaccherini

Monaco di Baviera – Il Napoli chiude in bellezza l’Audi Cup, batte il Bayern nel suo stadio e vince la finale per il terzo posto. Finisce 2-0 per gli azzurri, ma il successo è netto oltre il risultato. Il Napoli mostra padronanza e personalità dinanzi ad un avversario che non ha bisogno di didascalia che ne evidenzi lo spessore storico. Segna dopo un quarto d’ora Koulibaly e chiude ad inizio ripresa Giaccherini. Il resto parla di una partita che gli azzurri hanno interpretato da protagonisti, prendendosi il campo e mostrando la stessa autorevolezza messa in campo ieri contro l’Atletico Madrid. Se una indicazione doveva dare questa Audi Cup era la misura che c’è tra il Napoli e Club di levatura mondiale. E la misura è abbondantemete colmata, come espressione di gioco e mentalità di squadra. Al di là dei risultati, che pur fanno suggestione, il Napoli esce da questa anticamera europea con tutti i connotati che si rispettino per avere dimora legittima nel palcoscenico internazionale. Prossimo appuntamento in Inghilterra contro il Bournemouth domenica. L’estate azzurra continua…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Powered by Live Score & Live Score App