Giudice sportivo: Nessun azzurro squalificato. Tre giornate a Veretout. 20000 euro di multa alla Sampdoria.

Ultima giornata di campionato, con le corse per la Champions, l’Europa League e la salvezza ancora da decidere. Sono undici i calciatori squalificati per il prossimo turno.

Tre giornate a Veretout della Fiorentina, che salterà quindi anche le prime due gare della prossima stagione. Questa la motivazione: “Per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Decima sanzione); per avere, al 50° del secondo tempo, durante un’azione di giuoco, colpito con un calcio alla gamba un calciatore avversario, senza alcuna possibilità di giocare il pallone”.

Una giornata, invece, per Toloi (Atalanta), Montolivo (Milan) e Nainggolan (Roma), espulsi nelle partite giocate domenica, oltre che per Behrami (Udinese), Borini (Milan), Cionek, Salamon ed Everton Luiz (Spal), Masiello (Atalanta) e Helander (Bologna)per il raggiungimento delle cinque ammonizioni in stagione.

Da segnalare, inoltre, un’ammenda di 20.000 euro per la Sampdoria “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori denigratori di matrice territoriale nei confronti dei tifosi della squadra avversaria, che inducevano l’arbitro a sospendere la gara per tre minuti; sanzione attenuata ai sensi dell’art 13 comma 1 lettera c) CGS, visto anche l’intervento personale e diretto del Presidente della soc. Sampdoria al fine di far cessare definitivamente i cori denigratori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Powered by Live Score & Live Score App