Divieto di sponsor legati alle scommesse, Napoli ed altri club in difficoltà: stimata una perdita di circa 200mln di introiti!

Divieto di sponsor legati alle scommesse, Napoli ed altri club in difficoltà: stimata una perdita di circa 200mln di introiti!

30 giugno 2018 0 Di paginazzurri

Con l’introduzione del divieto di qualsiasi forma di pubblicità e di sponsorizzazioni «relative – recita l’articolo 8 del Titolo III del «Decreto Dignità» – a giochi o scommesse con vincite in denaro», fortemente voluto dal vice premier Luigi Di Maio, è molto probabile che al Napoli e alle altre big del calcio italiano che ogni anno provano a colmare il gap con le rivali europee, verranno a mancare decine di milioni di euro, che fatalmente si tradurranno in un’ulteriore perdita di competitività come racconta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

PERDITA DI OLTRE 200 MILIONI DI EURO IN SERIE A

“Si stima, infatti, una perdita immediata di circa 200 milioni per le nostre società. Juventus, Inter, Milan, Napoli, Roma, Lazio, Sampdoria, Genoa, Cagliari, Udinese hanno tutte accordi in essere con società di betting. Indirettamente, il danno potrebbe essere perfino peggiore, tale da mettere a repentaglio la sopravvivenza del sistema: con la raccolta pubblicitaria televisiva legata alle scommesse azzerata, quanto investiranno in futuro gli operatori per avere i diritti tv di un campionato sempre meno competitivo?”