Cambia la Champions League, ecco le novità

Quattro squadre dei maggiori campionati europei dirette in Champions senza preliminari, non sarà l’unica novità della prossima edizione della Champions League. L’Uefa ha infatti comunicato ulteriori 5 cambiamenti

Tramite il proprio sito ufficiale, la Uefa ha comunicato che, nel corso della prossima edizione della Champions League, saranno presenti alcuni cambiamenti. Dopo la prima innovazione arrivata dal fatto che i maggiori campionati europei potranno portare 4 squadre nella competizione senza effettuare i preliminari, adesso sono state ufficializzate le altre modifiche:

– LA 4a SOSTITUZIONE: Nelle partite ad eliminazione diretta sarà infatti introdotta la quarta sostituzione. Attenzione però, questa potrà essere effettuata solamente nei tempi supplementari.

– LA PANCHINA LUNGA: Come in Serie A già accade, gli allenatori adesso potranno avere a disposizione più giocatori in panchina. Per la precisione i calciatori a disposizione saranno 23 al posto di 18.

– ORARI PARTITE: Ricordate le 20.45 come inizio delle partite di Champions? Non sarà più così. I match inizieranno alle 21, ma durante la fase dei gironi, due partite di martedì e due di mercoledì inizieranno alle 18.55. L’ultima giornata del girone si giocherà invece in contemporanea.

– LISTA CHAMPIONS: Per quanto riguarda la famosa “lista Champions”, dopo la fase a gironi della Champions League e dell’Europa League, un singolo club potrà inserire in rosa tre nuovi calciatori senza alcuna restrizione.

– ACCESSO: Le squadre che accederanno direttamente alla fase a gironi di UEFA Champions League saranno 26, incluse le vincitrici della UEFA Champions League e della UEFA Europa League

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Powered by Live Score & Live Score App